dicembre

Il mio augurio per il prossimo anno è la semplicità.

La semplicità delle piccole cose, dei gesti, delle parole, delle emozioni e dei sentimenti.

La semplicità che ci permetta di fermarci e prenderci il tempo per guardare tutto ciò che ci circonda, emozionandoci come se fosse la prima volta.

La semplicità di guardarci negli occhi e prenderci per mano.

La semplicità di una carezza, di un sorriso, di un silenzio e di un urlo.

La semplicità di cadere, di sbagliare e di riprovare.

La semplicità di essere spontanei.

Spontanei nel chiedere, nell’ accogliere, nell’ aspettare e nel desiderare.

La spontaneità di dire che si ha paura, che si è tristi, che si è arrabbiati e che si vuole cambiare, senza timore del giudizio.

La semplicità e la spontaneità di vivere le emozioni, tutte, con la consapevolezza di essere meravigliosamente imperfetti e in cammino.

Buon anno a tutti

 

30 dicembre 2017
IMG_5458

Semplicità

Il mio augurio per il prossimo anno è la semplicità. La semplicità delle piccole cose, dei gesti, delle parole, delle emozioni e dei sentimenti. La semplicità […]
23 dicembre 2017
IMG_5149

Racconti a tavola

Emozioni al ragù pugliese di Maria Elena Friggione
15 dicembre 2017
punto e a capo

Punto e a capo

Ci sono relazioni alle quali ti ritrovi a mettere un punto. Non un punto e virgola, o una virgola o due punti che prevedono un continuo, […]
8 dicembre 2017
diario di etty

Balsamo

“Si vorrebbe essere un balsamo per molte ferite.” Etty Hillesum Diario 1941-1943