Alba in quota

Sveglia alle 3.

Cammino di due ore.

Arrivi in quota e aspetti.

Aspetti il risveglio della natura.

Lentamente.

Secondo i ritmi che lei stessa ha.

La osservi e pensi che ha tanto da insegnarti con la sua pace, la sua calma, il suo rispetto per i tempi, la sua dolcezza, la sua semplicità, la sua spontaneità, la sua magia.

Ascolti il suo silenzio che porta con sé sensazioni, emozioni, odori, e ti senti ricca.

Di una ricchezza vera, fatta di vita.

Di vita piena di ciò che conta davvero.

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *