Legno bagnato

A volte siamo un pò come il legno bagnato, per sbaglio, dall’acqua, mentre la si versa in un bicchiere, e la si dimentica lì, presi dalle corse della vita. Se non la asciughi subito, l’acqua entra…

Leggi tutto

Le mie ali

C’è un antico detto latino che recita così: Alis volat propriis, che significa semplicemente “vola con le tue ali”. Sii libero. Sii libera. Ecco io penso che la scrittura sia, per me, un po’ come mettere le…

Leggi tutto

Desideri

Ci sono persone e situazioni che danno cibo a parti di noi sazie e ce ne sono altre che non si accorgono che ci sono parti di noi affamate che aspettano cibo. Ci sono persone…

Leggi tutto

Ciao zio

12 MAGGIO 1980-12 MAGGIO 2020 Ciao zio Questa mattina voglio scriverti una lettera e mi piacerebbe tanto che ti arrivasse. Scegli tu come. Io lo capirò che la stai leggendo. Avrei tanto voluto crescere con…

Leggi tutto

Ciao Teresa

Ciao Teresa… “E’ morta. Sto correndo da lei. Ma tu non puoi venire con me. Non può venire nessuno” Queste le parole che ho ascoltato, tra le lacrime, della mia carissima amica Milena l’11 marzo,…

Leggi tutto

Ti darei gli occhi miei

“Ti darei gli occhi miei per vedere ciò che non vedi” queste le parole di una canzone di Renato Zero che amo particolarmente, e che spesso mi torna alla mente, forse perché tante volte ho…

Leggi tutto

Fiorire

“Ma come fa a far tutto?”: è questo il titolo di un libro che ho letto diversi anni fa di Allison Pearson. Quando me l’hanno regalato mi sono detta caspita: “che vita, la protagonista!!”  Poi…

Leggi tutto