Legno bagnato

A volte siamo un pò come il legno bagnato, per sbaglio, dall’acqua, mentre la si versa in un bicchiere, e la si dimentica lì, presi dalle corse della vita.

Se non la asciughi subito, l’acqua entra e la macchia resta.

Un po’ come con le emozioni: un delicato e complesso equilibrio tra lo stare e il restare, tra il far entrare dentro o il tenere fuori, tra l’assorbire e il lasciar andare, tra l’avere cura o farsi prendere da ciò che accade, tra l’accogliere l’imperfezione e l’arrabbiarsi per la stessa.

 

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *