Non voglio essere “educata”

Non voglio essere “educata” al mondo emotivo. Voglio allenare il mio talamo. E voglio portare le mie emozioni dentro i miei pensieri e trasformarli in parole scritte. Questo voglio. Mi piace.