sorriso

Oggi è l’ultimo giorno dell’anno..
Un anno ricco… Sì ricco! Perchè di emozioni me ne ha regalate tantissime! Credo davvero di tutta la gamma di quelle possibili! Ed oggi non sono come ero.
Ho riguardato tutte le foto del 2015 perché volevo fare un mosaico .. Ma sono tantissime, avrei voluto metterle tutte…
Mi sento grata perchè i momenti meravigliosi sono stati tanti.
La vita mi ha insegnato, anche, che c’è sempre da imparare, che tutto può cambiare all’improvviso, che i sogni e i progetti che hai, possono congelarsi così come il tuo cuore. Ti fa lo sgambetto, la vita, e tu che pensavi di essere quasi arrivata, cadi e da terra ti rialzi e ricominci il cammino. A tratti da sola, a tratti con al fianco chi è voluto restare, a tratti con amici nuovi che ti hanno scelta e voluta, altri con amici ritrovati, ma sempre con chi ti ama davvero e, sotto la tempesta, tiene l’ombrello insieme a te.
La vita ti dà lezioni che non vorresti mai imparare, ma forse sta proprio in quelle il segreto della tua forza. Il modo in cui reagisci completa un altro piccolo pezzo di puzzle.
Si forse è proprio un puzzle la vita.. Fatto di tanti momenti unici e irripetibili.. A volte si rischia di ricordare quelli più spiacevoli perché sono forti emotivamente, ma nel puzzle ci sono tutti i colori.. Davvero tutti nel mio in questo anno.
Ci sono momenti in cui ti infili i guantoni pronta a difenderti dal prossimo pugno, ma quello arriva quando sei senza armatura, ti colpisce impreparata. E vorresti volare via, scappare, non sentire e non vedere, ma resti.
Resti e affronti.
E magari ci scappa anche un sorriso perché proprio mentre sei a terra, senti arrivare una carezza, un abbraccio, una parola, gesti semplici che ti sfiorano l’anima e ti donano luce. Ed è meraviglioso.
Voglio ringraziare chi, nel cammino della sua vita, mi ha accolta donandomi se stesso senza avere aspettative su di me. Chi ha dimenticato un pochino della sua di vita, per stare nella mia. Chi mi ha detto: “ci sono.”, e poi c’è stato davvero, dandomi sostegno vero. Chi ha sorriso con me, chi ha pianto con me, chi mi ha urlato amore, chi l’ha fatto a bassa voce, chi mi ha trascinata fuori, chi mi ha scritto e chi mi ha mandato anche solo un’icona piena d’affetto, chi è riuscito ad eliminare le distanze fisiche, chi ha letto parole nei miei silenzi e mi ha semplicemente abbracciata.
Mi dispiace per chi non ha capito il mio stato d’animo e ha deciso di allontanarsi e farsi da parte. Chissà..forse nel cammino della vita ci si ritroverà o forse no, ma di sicuro tutto il bene e il buono dato e ricevuto resteranno. Per sempre. Il senso dell’amore è comunque donarsi. E sono stata felice di averlo fatto.
Sì la vita mi ha insegnato che il sole può scomparire dietro nuvole nere, ma se ti rimbocchi le maniche le riesci a spazzare via quelle nuvole!
Tutto parte sempre da noi stessi.
Che fatica…
Ma poi ce la fai. Si che ce la fai!
E il tempo, caro e dolce amico, è sempre pronto ad aiutarti.
Auguro a tutti, ed a me stessa per prima, per il nuovo anno e per tutto il cammino della vita, di saper coltivare un animo elastico, morbido, folle ed aperto a ciò che ti si presenta, per poter avere sempre e comunque la voglia e la forza di sorridere a questa vita e farci amicizia perché è unica e speciale. Sempre e comunque.
Ecco perché tra tante foto è questa che ho scelto:
Io ho scelto il sorriso.

 

31 dicembre 2015
mary compleanno sorriso pazzo

Ho scelto il sorriso

Oggi è l’ultimo giorno dell’anno.. Un anno ricco… Sì ricco! Perchè di emozioni me ne ha regalate tantissime! Credo davvero di tutta la gamma di quelle […]